Tag Archives: Lyoness

Choice Lyoness companies to your shopping and aid African Voices to continue our mission

5 Mar
Lyoness.com is the most largest shopping community, present in 48 countries in the world. Through lyoness, African Voices are being self-financing with our and your purchases of all kinds. There are hundreds of thousands of affiliated businesses to Lyoness, just choose.
Who are buying, are getting a cashback from 1% to 5% while African Voices get 0,5% from your purchases.
So our page can get self-financing, pay the collaborators and continue our mission to news from Africa and africans, human rights and aid to volunteers.
To get more info, please contact me to africanvoiceseditor@gmail.com or here through private message of the page.
Thanks, African Voices admin.
Annunci

2017: African Voices Goals

31 Dic

African Voices reached the sixth year of life and I am happy with the development, and successful although slow, which has had and is continuing to get See this page is followed by every corner of the world and from many Africans, makes me proud.
I never wanted to invest on the development of the page, but I think that in 2017 will be an expense that I will face, for what are my ideas for sharing the news.

Well, at least six months that I’m getting ready, knowing, getting relationships to give more information on the active black people, not only in Africa but around the world, searching for old African communities living in the world and the diaspora, also passing through the human rights and the oppression of peoples and minorities.

So, much more work waiting me and the staff that are working directly without receiving anything in exchange, people and activists as Huno Djibouti, Djibouti and the Horn of Africa; Henry Mworia for Kenya; Adrian Arena for Afro Mexicans, Fulvio Beltrami for Burundi and the Great Lakes area and Cornelia Toelgyes for sub-Saharan Africa and human rights, has always been friendly and administrator of the group for the  Per la Liberazione dei Prigionieri del Sinai. But also many others that revolve around African Voices that are a source of inspiration on the most difficult areas of Africa.

A main goal of African Voices for 2017 is to help small and medium NGO in Africa, those who can not enjoy the support of European governments or the EU, but with great sacrifice on the field and thanks to the good will of volunteers, seek funds and charities increasingly rare and hard to find.

To get this goal, I started a few months working with a multinational leader in the Cashback system called Lyoness and is present in 48 countries worldwide with its seat in Austria, Graz.
Lyoness is an interesting formula and useful to all those who shop in the hundreds of thousands of companies of all kinds, affiliates. The user who uses this shopping system, earn an average percentage directly and immediately its current account and African Voices, in this case, cashes 0.5% for each of your spending. Percentage that, African Voices, donates to non-profit organization without asking for donations that can often become heavy for the user that instead, doing shopping, gains and carries a minimum cash of 0.5% to African Voices that devolve to non-profit organization in Africa.I find this a nice system, useful, brilliant, that will satisfy everyone. If you are interested in attending, you can write to African Voices admin email africanvoiceseditor@gmail.com

Another goal we set ourselves is to find jobs for Africans in Africa who need to work, and on this, I need your help.

I will not take the place of job search enterprises, they do a different job from what we can do ourselves to African Voices.

We can turn to small companies, private individuals seeking workers in all sectors, seriously. Receiving requests on africanvoiceseditor@gmail.com with the subject: Work, indicating the country and the state, we can publish, and in this way, help the recruitment since many are the people who are following African Voices especially through Facebook, but the our publications are also seen on other social as Twitter, Linkedin, Tumblr, through our blog, followed by tens of thousands of readers, and will activate, in 2017, our YouTube channel with the weekly press and the section dedicated to the job search.

That’s all, African voices in the world, sure to make a beautiful journey together in 2017.

Good luck to all of you and Happy New Year.

Marco Pugliese
Admin, African Voices.

Obiettivi di African Voices, nel 2017

31 Dic

African Voices è arrivato al suo sesto anno di vita ed io sono contento dello sviluppo e del successo, seppure lento, che ha avuto e sta continuando ad ottenere. Vedere che questa pagina è seguita da ogni angolo del mondo e da molti africani, mi rende orgoglioso.

Io non ho mai voluto investire sullo sviluppo della pagina, ma credo che nel 2017 sarà una spesa che dovrò affrontare, per quello che sono le mie idee di condivisione delle notizie.

Infatti, sono almeno 6 mesi che mi sto preparando, conoscendo, ottenendo rapporti interpersonali per dare un’informazione più attiva sul popolo nero, non solo in Africa, ma in tutto il mondo, ricercando vecchie comunità Afro che vivono nel mondo e della diaspora, passando anche attraverso i diritti umani e le oppressioni dei popoli e delle minoranze.

Insomma, molto altro lavoro attende me e i collaboratori che direttamente stanno lavorando senza percepire nulla in cambio, persone e attivisti come Huno Djibouti per Djibouti e il Corno d’Africa; Henry Mworia per i Kenya; Adrian Arena per gli Afro Messicani, Fulvio Beltrami per il Burundi e l’area dei Grandi Laghi e Cornelia Toelgyes per l’Africa sub sahariana e i diritti umani, amica da sempre e amministratrice del gruppo Per la Liberazione dei Prigionieri del Sinai. Ma anche molti altri che girano attorno ad African Voices che sono fonte di ispirazione sulle aree più difficili dell’Africa.

Uno degli obiettivi principali di African Voices per il 2017 è quello di aiutare le piccole e medie ONLUS in Africa, quelle che non possono godere degli aiuti dei governi europei o della UE, ma con grandi sacrifici sul campo e grazie alla buona volontà di volontari, ricercano fondi e beneficenza sempre più rari e difficili da reperire.

Per ottenere questo obiettivo, ho cominciato da alcuni mesi a collaborare con una multinazionale leader nel sistema del Cashback che si chiama Lyoness ed è presente in 48 Paesi nel mondo con la sua sede in Austria, a Graz.
Lyoness è una formula interessante e utile a tutti coloro che fanno shopping nelle centinaia di migliaia di aziende di ogni genere, affiliate. L’utente che usa questo sistema di shopping, guadagna una percentuale media e immediata direttamente sul suo conto corrente e African Voices, in questo caso, incassa lo 0,5 % ad ogni vostro acquisto. Percentuale che, African Voices, devolve alle onlus chiedere donazioni che spesso possono diventare pesanti per l’utente che invece,  facendo shopping, guadagna e porta un incasso minimo dello 0,5% a African Voices che devolve alle onlus in Africa. Trovo in questo, un sistema bello, utile, geniale, che accontenta tutti. Se sei interessato a partecipare, puoi scrivere ad African Voices admin alla email africanvoiceseditor@gmail.com

Altro obiettivo che ci poniamo è quello di trovare lavoro agli africani in Africa che hanno necessità di lavorare e su questo, io ho bisogno del vostro aiuto.

Non voglio prendere il posto delle aziende di ricerca lavoro, loro fanno un lavoro diverso da quello che possiamo fare noi di African Voices.

Noi possiamo rivolgerci a piccole aziende, privati che cercano lavoratori in ogni settore, serio. Ricevendo le richieste su africanvoiceseditor@gmail.com con oggetto Lavoro indicando il paese e lo Stato, noi possiamo pubblicare e in questo modo, aiutare la ricerca di personale visto che molte sono le persone che stanno seguendo African Voices sopratutto attraverso Ffacebook, ma le nostre pubblicazioni sono viste anche su altri social come Twitter, Linkedin, Tumblr, attraverso il nostro blog seguito da decine di migliaia di lettori e attiveremo, nel 2017, il nostro canale YouTube con la rassegna stampa settimanale e la rubrica dedicata alla ricerca di lavoro.

Questo è tutto, african voices nel mondo, sicuri di fare un bel cammino insieme, nel 2017.

Buona fortuna a tutti voi e buon anno.

Marco Pugliese
Amministratore African Voices.