Cheik Osman, scuola nel degrado a Gibuti

3 Ago

La Cheik Osman è una scuola elementare? Una discarica? Un luogo di prostituzione e di traffici illeciti? Un parco giochi? O qualcos’altro?!

La scuola primaria pubblica Cheik Osman, comunemente noto come, Balbala 1 è la scuola primaria costruita nei primi anni 80 nella periferica Balbala. Non lontano dalla vecchia diga e dal campo militare simbolo CCO. Questa scuola si trova all’incrocio di tre distretti, la diga, il Qaraawil Cheik Osman e della città in cui questa particolare scuola prende il nome. E ‘anche una scuola dove gli insegnanti iniziano con il programma per gli studenti tirocinanti a muovere i primi normali passi di apprendimento nella scuola. E’ anche la prima scuola della Repubblica per il numero di studenti che la frequentano. Più di 2.000 studenti muovono i primi passi nel mondo della conoscenza. Ma oggi, questa scuola richiama la nostra attenzione per altri motivi.

In primo luogo i 2.000 alunni di questa scuola e i 50 insegnanti che sono interessati e il personale amministrativo non hanno servizi igienici.
Esistono i servizi igienici, ma sono decisamente condannati al totale degrado! Dopo ogni riparazione, i rubinetti, porte e serrature sono state nuovamente ldistrutti da teppisti sia di giorno che di notte.

cjtf-hoa-photo

In secondo luogo, il cortile di quella scuola serve come parco di ritrovo per i giovani disoccupati di Balbala. I gabinetti e gli scarichi dei rifiuti di questi tre distretti sono pieni di carcasse di cani e gatti morti.

In terzo luogo, durante la notte nel cortile di questa scuola diventa un luogo di traffico e il consumo di droghe di qualsiasi tipo. Questa scuola è un rifugio e un luogo di depravazione e diffusione dell’AIDS.

In quarto luogo, ci sono rapporti che dichiarano l’esistenza di reti di prostituzione ben organizzate e le altre reti inimmaginabili!

In questa confusione di problemi, chi è responsabile? Il preside della scuola? I guardiani? I genitori degli studenti? I residenti? Il ministero?
Una sola risposta; le guardie sono regolarmente minacciate. La sera si chiudono in una classe per essere al sicuro.
I dirigenti del paese hanno vissuto o vivono ancora in città Cheik Osman! Compresi i membri del Parlamento, ministri, direttori! E perchéallora sono così indifferenti? In particolare ci rivolgiamo ai dirigenti della Pubblica istruzione come ispettori, il direttore di CRIPEN, direttore di CFFES, insegnanti. E molti altri dipendenti nel settore privato e il pubblico!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: