Comunità Sant’Egidio. Cosa nasconde in Burundi?

29 Apr

La Comunità di Sant’Egidio è stato il principale sostenitore del genocidario Nkurunziza dal 2004.

Grazie ad essa il CNDD FDD ha preso il potere con il trucco delle elezioni democratiche.

La Comunità è una potenza in Burundi con stretta e lunga amicizia con il presidente.

Per anni ha influenzato i media cattolici italiani per dare un’ immagine rispettabile al regime tacendo sui piani di genocidio.

Non ha preso chiara posizione sulla morte delle tre suore italiane.

Non si è allineata alla condanna del clero burundese e del Vaticano al regime

Nel 2014 ha organizzato a Roma una misteriosa riunione con i terroristi ruandesi FDLR che il governo di Kigali ha denunciato come anti Rwanda.

Pochi giorni prima della crisi il suo leader si precipita in Burundi e pronuncia ai media frasi piene di lodi per Nkurunziza.

Ora si chiude nel silenzio.

COSA NASCONDE WUESTA COMUNITÀ?

Lupi travestiti da agnelli o genuini promotori di pace?

Presto potremmo leggere un intervista a questi costruttori di pace per capire la loro posizione in Burundi su Nkurunziza e Hutupower.

 

Fulvio Beltrami
Bujumbura, Burundi
@Fulviobeltrami

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: