Libro: “Le mamme di tutti i bambini e altre storie dal Kenya.”

1 Lug

Il testo: un reportage di viaggio che esce dalle solite rotte turistiche del Kenya. È un viaggio nell’umanità di questo paese, un’esperienza durata tre mesi in un villaggio a 120 km a nord est di Nairobi. Spiega l’autrice: “Non credevo che potessero succedere così tante cose in una piccola missione sperduta in Africa, come a Ndithini. Cercherò di dare il mio aiuto alla congregazione delle Piccole figlie di San Giuseppe di Verona che operano qui da vent’anni. E a questa gente che vive in villaggi sperduti sugli altopiani kenioti, in questa terra rossa che ti entra nella pelle, terra calpestate da greggi di pecore e bambini a piedi nudi, terra dove gli uomini abbandonano donne e figli, dove la vita media non arriva a cinquanta anni, dove la promiscuità sessuale e l’AIDS uccidono lasciando ferite indelebili a generazioni innocenti che di colpa hanno solo quella di essere venuti al mondo. Se un buon musulmano almeno una volta nella vita deve recarsi alla Mecca, un buon cattolico, o meglio ancora un buon ‘essere umano’, almeno una volta nella vita dovrebbe venire a vedere con i suoi occhi cosa succede in questi luoghi.”
Segue, alla fine del reportage, una serie di lettere scritte dalla missione durante un successivo soggiorno di sei mesi. Un periodo di tempo che ha dato vita a un progetto. Alla costruzione di un centro per bambini disabili che abitano nei dintorni di Ndithini con una sala per la fisioterapia. Il progetto Rafiki Centre è sostenuto da Domus Onlus e da tante persone che hanno deciso di aiutarmi perché mi hanno dato fiducia e perché credono in quello che sto facendo”.

L’autore: Paola Pedrini, classe ’76, vive a Fiorenzuola d’Arda (PC). Giornalista e scrittrice, lavora nel mondo della comunicazione da diversi anni. Instancabile viaggiatrice, si dedica negli ultimi anni alla scoperta dell’Asia, visitando Cambogia, Vietnam, Indonesia, Thailandia, prima che la grande passione per l’India la porti a visitare cinque volte il paese delle contraddizioni, quel paese che ti entra nell’anima per non uscirne mai più. Dalla passione per i viaggi e per la scrittura nascono i suoi reportage. Con la casa editrice Polaris ha pubblicato “La mia India, pensieri in viaggio” (2011) e “Gli angeli di Calcutta, sguardi sulla città e sul volontariato” (2012). Dopo diverse esperienze di volontariato in Italia e all’estero, a Calcutta in un centro fondato da Madre Teresa e in Kenya con l’associazione Domus Onlus, decide di frequentare un corso professionale per Operatore Socio Sanitario per lavorare e scrivere per il sociale.

CASA EDITRICE POLARIS

Annunci

Una Risposta to “Libro: “Le mamme di tutti i bambini e altre storie dal Kenya.””

  1. plastische chirurgie 2 ottobre 2014 a 03:41 #

    My relatives always say that I am killing my time
    here at web, however I know I am getting experience daily
    by reading such fastidious content.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: