Il reverendo Ugandese Simon Lokodo ha detto : “Lo stupro di un bambino meglio dell’ omosessualità “

26 Feb

Il Reverendo ugandese Padre Simon Lokodo ha affermato che lo stupro eterosessuale è preferibile a un rapporto omosessuale e ha detto che lo stupro di un bambino è ” naturale”.

Lokodo, che è l’attuale ministro di Stato per l’etica e l’integrità in Uganda  sostiene di avere diversi studi in teologia, egli stesso si ritiene un buon cristiano che difende il suo paese dalla minaccia dell’omosessualità.

Ha espresso le sue opinioni controverse durante un’intervista con il comico  l’inglese,  attore, scrittore, presentatore e attivista, Stephen Fry, che è egli stesso gay.

Alla domanda se l’omosessualità era peggio di uno stupro eterosessuale di un bambino, Lokodo ha risposto : “Lasciate che lo facciano … finquando si trovi la giusta via.”

Qui di seguito il resoconto video di Fry della sua conversazione con Lokodo , durante un’intervista con il presentatore Craig Ferguson sulla Late Late Night Show .

“… Il realtà ho avuto un ministro ugandese per dire alla telecamera , che lui è il ministro per l’etica e integrità , è l’unico ministero di questo tipo nel mondo. Ho detto a lui … c’è molto di più di cui preoccuparsi nel vostro paese rispetto alle persona di andare a letto con l’altra persona, gay , ad esempio, c’è quasi una epidemia di stupri ai danni di bambini in questo paese, che è semplicemente spaventoso.

Lui rispose: ‘Ah , ma è giusto il tipo di stupro al bambino. ‘

Ho detto ‘Quella è una telecamera. Sapete che è una telecamera? ‘

Ha detto ‘sì’.

Ho detto ‘Può solo spiegare che cosa volevi dire ?’

‘Beh, che ​​come gli uomini che violentando le ragazze. Che è naturale’ .

Lokodo ha anche detto in un’intervista alla Cnn che il comportamento omosessuale è “ripugnante per la vita del popolo dell’Uganda“.

Se volete fare la vostra cosa , fatele da soli“, ha detto Lokodo . “Ma per favore, non mettere in imbarazzo , non coinvolgete, non portate alcun ugandese a questa attività, perché non è accettabile“.

Il presidente dell’Uganda Yoweri Museveni ha recentemente firmato una legge anti-gay controverso che vede l’ergastolo per i reati omosessuali.

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama in una dichiarazione ha riferito di essereche “profondamente deluso” per questa  legge che è “un passo indietro per tutti gli ugandesi .

Se a Barack Obama piace aiutare ugandesi “, ha detto Lokodo , “che lo faccia senza vincoli, senza imporre … un comportamento e una cultura che non è africana , non è ugandese .

Faremmo meglio a morire poveri che perdere la nostra dignità“, ha concluso Lokodo .

Secondo Museveni , l’omosessualità è causata da una “riproduzione casuale ” o per motivi mercenari , mentre le lesbiche sono la conseguenza di “fame sessuale.

Articolo Originale di Ludovica Iaccino
Traduzione a cura di African Voices

Annunci

6 Risposte to “Il reverendo Ugandese Simon Lokodo ha detto : “Lo stupro di un bambino meglio dell’ omosessualità “”

  1. Sanpugnaro 26 febbraio 2014 a 22:04 #

    Non vedo il link di cui parlate, quello porta ad un’altra intervista…

  2. Michela Poser 27 febbraio 2014 a 07:43 #

    Dichiarazioni allucinanti…

  3. Fox 27 febbraio 2014 a 11:29 #

    Per la precisione Lokodo non e’ piu’ reverendo dal 2011. Prima di scrivere bisogna documentarsi! Cmq inaccettabili le sue parole.

    • African Voices 27 febbraio 2014 a 13:27 #

      Per corretteza e tenere fede al testo originale è stato chiamato Reverendo. In Uganda ovviamente se è stato letto, lo è quello originale e in questo paese con una legge omofoba approvata, è conosciuto come Reverendo. Grazie

  4. Antonino Arconte 27 febbraio 2014 a 12:34 #

    Beh, anche qualche italiano e olandese han detto sommariamente le stesse cose. La pedofilia non è un fenomeno ugandese. Oltretutto nei pressi, territorio Kivu, ma in Congo, negli anni settanta, un congolese dissertava amichevolmente con me che la carne dei bianchi era più gradita, perché più tenera e non aveva quel retrogusto amarognolo che aveva quella indigena …!?

Trackbacks/Pingbacks

  1. Anonimo - 28 febbraio 2014

    […] […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: