Sudafrica, mediatori fanno la loro proposta per mettere fine allo sciopero dei minatori del platino

2 Feb

Si dice che in Sudafrica le stagioni non siano quattro ma cinque: estate, autunno, inverno, primavera e la stagione degli scioperi. E in effetti è nota la combattività della forza-lavoro sudafricana, tra le più sindacalizzate del continente africano. Retaggio, questo, della lunga lotta contro l’apartheid, che dagli anni Ottanta in poi ebbe tra i suoi massimi protagonisti proprio il sindacato. Sembra che la stagione dei grandi scioperi sia cominciata. Giovedì scorso i lavoratori sudafricani, e per la precisione i minatori, hanno incrociato le braccia. Per porre fine allo sciopero il governo di Pretoria ha riunito intorno a un tavolo sindacalisti e padroni, ma finora con scarsi esiti. La notizia probabilmente non desterebbe grande interesse fuori dal Sudafrica, se non fosse che a scioperare sono almeno 70mila lavoratori delle strategiche miniere di platino nel nord del Paese.

Lo sciopero, che colpisce le tre principali compagnie minerarie del settore a livello globale, sta avendo gravi effetti sulla produzione sudafricana di platino. «Vogliono ridurre ai minimi termini l’output di platino del nostro paese…

Continua …

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: