Ana Maria Muhai ha vinto il Premio Donna Coraggio del Mozambico

20 Apr

Il 5 aprile in una cerimonia piena di gente e televisioni, presso la residenza dell’ambasciatore degli Stati Uniti d’America a Maputo, Ana Maria Muhai ha ricevuto il premio promosso dal Segretario di Stato americano Hillary Clinton che viene conferito alle donne di tutto il mondo che hanno dimostrato eccezionale coraggio e leadership.

Ana Maria Muhai è stata una delle prime pazienti in Mozambico del Programma DREAM per la lotta all’HIV / AIDS e alla malnutrizione, condotto dalla Comunità di Sant’Egidio.
E’ stata una delle prime persone che hanno rotto il silenzio, parlando della sua malattia in televisione, in radio e che dà lezioni ogni giorno nei centri DREAM per aiutare altri pazienti a curarsi e lottare contro la stigmatizzazione.

“Abbiamo il grande privilegio di premiare Ana Maria Muhai. Il tuo coraggio e i tuoi instancabili sforzi hanno spirato centinaia di altri malati e il vostro lavoro è stato determinante nel trasformare il silenzio della vergogna nella voce della speranza.
Ana Maria, vogliamo onorarla, non solo come una donna coraggiosa, ma anche come simbolo di tutti i coraggiosi uomini, donne e bambini sieropositivi del Mozambico che lottano ogni giorno con questa terribile malattia “, ha dichiarato Leslie Rowe, ambasciatore degli Stati Uniti.

Alla cerimonia, con commozione, Ana Maria ha ricordato il passato di stigma e dolore “Pesavo 29 chili, un’ombra di una donna a brandelli. Nessuno comprava più le mie verdure o bevande che vendevo per vivere. La gente puntava il dito contro di me e molti dicevano ad altri di non comprare i miei prodotti perché avevo l’AIDS. I miei figli non potevano guardare la televisione in casa del vicino o giocare con i bambini in strada o a scuola. La gente ballava fuori della mia casa, cantando canzoni che parlano di AIDS e aspettando la mia morte. Oggi questi miei vicini di casa vengono a casa mia … e mi chiedono di parlare con i loro familiari e di convincerli a curarsi!”.

L’ambasciatore degli Stati Uniti, ha ricordato come Ana Maria con il Programma DREAM ha rafforzato la leadership contro la discriminazione. “Negli ultimi dieci anni, le attiviste del Programma DREAM, hanno organizzato centinaia di eventi di sensibilizzazione in centri di salute, scuole e altri luoghi pubblici, hanno partecipato a dibattiti alla radio e alla televisione, tutto questo lavoro ha spinto il Governo del Mozambico a fare delle campagne sui media e a parlare della malattia in modo più positivo.Qualche settimana fa ho avuto l’occasione di vedere Ana Maria in azione presso un centro di Sant’Egidio, una clinica con oltre 3.500 pazienti affetti da HIV / AIDS. Come fa abitualmente in molti giorni dell’anno, quel giorno Ana ha condiviso la sua testimonianza di vita con centinaia di uomini, donne e bambini in condizioni uguali alle sue. Un messaggio molto personale più potente che qualsiasi discorso. Non ho potuto fare a meno di essere toccata da come ho visto suscitare la speranza in altri, da come ascoltavano la sua voce e la sua storia di lotta tenace per la vita. ”

La stessa voce forte e tenace, che Ana Maria ha utilizzato per il suo discorso che ha commosso il pubblico presente alla cerimonia. “Ho imparato cos’è l’AIDS non in un’associazione o sui libri. Ho imparato sulla mia pelle. L’ AIDS sono io!” ha detto e ha ricordato quando è stata accolta dal Programma DREAM della Comunità di Sant’Egidio, che era appena iniziato nel paese. “Sono stata molto fortunata. Ho avuto la mia famiglia che mi ha aiutato e non mi ha lasciato come ha fatto mio marito, quando ha scoperto che ero malata. Ho avuto la Comunità di Sant’Egidio, che è diventata per me una grande famiglia, che mi cura, ma anche mi aiuta e mi dà forza. E ora anche gli Stati Uniti che sono una superpotenza! Sono davvero molto fortunata “.

Alla fine della cerimonia, un rappresentante del Governo ha invitato Ana Maria a portare la sua testimonianza all’Assemblea della Repubblica del Mozambico.

fonte: Sant’Egidio

Annunci

2 Risposte to “Ana Maria Muhai ha vinto il Premio Donna Coraggio del Mozambico”

  1. Arnaldo Cruz 21 aprile 2012 a 12:20 #

    Parabéns Ana Maria!… encarnas perfeitamente a coragem da mulher Moçambicana.

  2. Heart Attact Prevention 6 agosto 2013 a 14:37 #

    Hey I know this is off topic but I was wondering if you knew of any widgets I could add to my
    blog that automatically tweet my newest twitter updates.

    I’ve been looking for a plug-in like this for quite some time and was hoping maybe you would have some experience with something like this. Please let me know if you run into anything. I truly enjoy reading your blog and I look forward to your new updates.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: